La legge di bilancio 2022 ha previsto per gli insegnanti la possibilità di trasferirsi nelle comunità montane del nostro Paese e ricevere un’agevolazione per l’affitto o l’acquisto di una casa che può arrivare fino a 2.500 euro.

DDL recante disposizioni per lo sviluppo e la valorizzazione delle zone montane

Articolo 8 comma 5

"Al fine di contenere l’impegno finanziario connesso al trasferimento nel comune di cui all’articolo 2 ove ha sede la scuola di montagna, a decorrere dal 2023, a coloro che prestano servizio nelle scuole di montagna di ogni grado e prendono in locazione un immobile ad uso abitativo per fini di servizio è riconosciuto annualmente, nei limiti delle risorse disponibili, un credito d’imposta pari al minor importo tra il sessanta per cento del canone annuo di locazione dell’immobile e l’ammontare di euro 2.500."

Se vuoi essere informato su tutte le novità, ed oltre, del mondo della scuola, in tempo reale, iscriviti alla nostra newsletter